Allegrini: al via uno sviluppo con Metrika

Allegrini, azienda chimica leader in Italia nella produzione di detergenti professionali e cosmetica per l’hotellerie, è stata scelta per la prima operazione di Metrika SGR SpA, gestore di Fondi di Private Equity autorizzato, ormai prossimo alla soglia di 100 milioni di euro di raccolta. L’obiettivo è la crescita in termini di acquisizioni aziendali, capacità produttiva ed espansione su mercati internazionali.

Allegrini, nell’ottica di supportare la propria crescita sui fronti interni e internazionali, ha siglato l’accordo con Metrika SGR che ha completato il suo primo investimento, acquisendo la maggioranza del capitale della società.

Alla guida della società rimarranno i soci e i manager operativi Maurizio e Ottaviano Allegrini, che saranno supportati dal Fondo nel più ampio processo di sviluppo aziendale.

Maurizio e Ottaviano Allegrini hanno dichiarato: “Abbiamo a cuore il futuro dell’azienda e questo ci ha spinto a guardare con lungimiranza a una prospettiva di sviluppo che supera la nostra visione proprietaria. Un partner finanziario come Metrika potrà supportare le nostre ambizioni fornendoci una rampa di lancio per orizzonti internazionali, garantendo continuità nella discontinuità, preservando i valori di territorialità, servizio, innovazione che fanno parte da sempre della nostra mission.

In questo momento così importante vogliamo ricordare e ringraziare in primis nostro padre Giacomo Allegrini, cofondatore dell’Azienda, e anche tutti i nostri clienti e i nostri collaboratori che hanno reso possibile arrivare fino a qui”.

Posizionata, allo scoppio della pandemia, tra i principali fornitori di gel disinfettante, Allegrini è stata in grado di rispondere efficacemente all’elevata domanda di prodotti per contrastare il rischio di contagio da Covid-19. Durante la fase dell’emergenza, infatti, l’Azienda si è distinta per gli ecccellenti standard qualitativi delle sue soluzioni professionali e per il suo prodotto di punta Primagel Plus, presidio Medico Chirurgico.

Marco Giuseppini, fondatore e CEO di Metrika, ha affermato: “(…) Aziende come Allegrini dimostrano come l’ecosistema sia vivo e si stia rapidamente sollevando per competere a livello globale. Metrika, come finora dimostrato dal team di Investimento negli anni e in qualità di gestore dei fondi di investimento alternativi, crede fortemente al settore del Private Equity in Italia, che funge da volano per la ripresa dell’intera economia da un lato, e di grande ritorno per gli investitori dall’altro”.

Nicola Pietralunga, Managing partner di Metrika: “(…) Allegrini è uno dei player più riconosciuti nella nicchia di mercato della detergenza professionale e della cosmetica e is è distinta negli ultimi anni per il suo elevato know-how tecnico, la sua estrema flessibilità operativa e per la sua capacità di offrire al cliente un servizio a 360 gradi. Il tutto abbinato a una qualità di prodotto che si posizione sulla fascia alta di entrambi i settori di riferimento“.

Maurizio e Ottaviano Allegrini sono stati assistiti da KPMG in qualità di sell-side advisor e dagli avvocati Alfredo Craca e Tania Valle dello studio legale Fivelex quali legal advisor e dallo Studio Pedroli – Venier & Associati per gli aspetti fiscali.

Metrika è stata assistita dagli avvocati Riccardo Papetti, Laura Cinquini e Cesare saputo dello studio legale NCTM per gli aspetti legali, da Alberto Russo, Alessandro Manias, e Martina Dal Lago dello studio fiscale Russo De Rosa Associati, da Andrea Longoni e Agnese Camertoni di KPMG per gli aspetti contabili, da Milena Brambilla e Jacobo Gerbi di Tauw per gli aspetti ambientali ed ESG, da Maurizio Silvestri e Paolo Silvestri di Exorao per gli aspetti tecnici operativi della società e da Giuseppe Puccio, Gianmarco Pellegrino e Leone Iaboni di Banca Akros in qualità di financial advisor.

Banco BPM, che ha finanziato l’operazione, è stato assistito dagli avvocati Davide D’Affronto e Cettina Merlino dello studio legale Simmons&Simmons.



Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio